Tim: costi di disattivazione e modello di disdetta

  logo-fastwebCasa     25,95 euro
solo per pochi giorni!!
offerta limitata! verifica la disponibilità

 logo-vodafone  Internet unlimited 
a   27,99 euro al mese
vai all'offerta

Una parte della infratruttura di rete di cui si servono gli operatori di tlc per il servizio di fonia e adsl è di proprietà della Telecom.

L’ultimo miglio, il cavo di rame che collega l’utenza privata alla centrale dove alloggiano le apparecchiature di trasmissione, permette alla Telecom di mantenere una posizione privilegiata rispetto agli olo che devono prendere in affitto l’ultimo tratto, pagando un canone ed eventualmente appoggiarsi sugli dslam dell’ex monopolista in caso di connessione in wholesale.

Il canone previsto per gli abbonati alla linea base, pari ad Euro 16,64 mensili è un costo rilevante nella bolletta Telecom, tuttavia, confrontando i costi degli abbonamenti adsl-voce con le tariffe speculari degli operatori concorrenti, i prezzi praticati dalla Telecom risultano di poco superiori e nel complesso competitivi.

A tale proposito è possibile effettuare una simulazione dei consumi telefonici e adsl compilando il modulo del servizio trovatariffe e si ha una panoramica completa delle tariffe di tutti gli operatori ordinati per costi totali.

I vantaggi derivanti da un abbonamento alla linea Telecom sono:
l’assistenza che prevede una riparazione del disservizio entro 2 giorni lavorativi dalla segnalazione del guasto;
la versatilità delle tariffe modulabili in base al tipo di traffico del cliente: ad es. è possibile effettuare chiamate nazionali gratis in una fascia oraria prescelta a fronte di un canone mensile (telecom quando vuoi) oppure effettuare chiamate a prezzi scontati verso cellulari, scegliendo tra diverse opzioni.
barra.png

Un’altra caratteristica che depone a favore delle tariffe Telecom è la gratuità dei costi di recesso.

Infatti nel contratto è previsto che decorso un anno dalla sottoscrizione dell’abbonamento non sono addebitati i costi di risoluzione sia voce che adsl.

Per il recesso anticipato del contratto è previsto il costo di 48,40€ per il profilo solo voce o solo adsl e di 60,50€ per la risoluzione contestuale di entrambi i profili.

A parte è da considerare il costo di attivazione della linea base di € 96,80 che è richiesto in caso di recesso entro 2 anni dalla sottoscrizione del contratto. Decorsi i 2 anni non è richiesto più tale importo.

La disdetta può essere compilata tramite il modello on line del servizio trovatariffe.
Il contenuto del modello, selezionabile attraverso un breve questionario che serve per inserire i dati dell’intestatario della linea, è distinto in recesso per cambio di operatore o per cessazione della linea e dopo la stampa del file è preferibile farne una copia per sè prima di spedirla alla Telecom tramite raccomandata a/r al recapito indicato nel file, allegando un documento di identità dell’intestario della linea.
barra.png

53 commenti su “Tim: costi di disattivazione e modello di disdetta”

  1. Salve…ho fatto la disdetta telecom prima dei 2 anni…l operatore mi disse che se fosse accaduto cio..avrei pagato 97€…stamattina invece mi è arrivata la fattura di 150€ tra cui anke i 34€ che pagherebbe anche un abbonato di 30 anni..ora mi chiedo…i 97€ non servono x la disdetta anticipata!?! Devo pagare anche quella posticipata? Bhaaaaaaaaaa

  2. Buongiorno Piero,
    ho dato la disdetta a Telecom della linea e Adsl, ero un abbonato dal 1974 con Sip e dal 1998 con Telecom, Adsl ” Alice Free” dal 2008. Con l’ultima bolletta mi sono trovato un addebito di costo di disattivazione linea e servizi di € 35.18 iva inclusa.
    Premetto la linea Voce ero abbonato con un altro operatore appoggiandosi sulla rete telecom.
    Vi chiedo è stato corretto da parte della Telecom addebitarmi la sopracitata somma? Questa somma è realmente dovuta alla Telecom? Cosa debbo fare per riavere eventualmente la somma pagata erroneamente.
    Grazie per la gentile risposta.

  3. Grazie della risposta,tengo però a precisare che il mio problema non è la velocità (che in questi giorni comunque si aggira intorno ai 4\5 mb dei 7 contrattuali),quanto le continue disconnessioni.Quando la linea c’è diciamo che è anche accettabile.Oramai sono a 12 giorni dalla prima segnalazione e niente è cambiato,gli operatori non fanno altro che ripetermi che si tratta di un guasto plurimo alla centrale di distribuzione e che se ne sta occupando la ditta appaltatrice SIRTI;oltretutto non sanno nemmeno dirmi una data indicativa per la risoluzione del problema,a questo punto cosa debbo fare?aspettare ad oltranza?Capisco che potrei successivamente chiedere un rimborso per i giorni di disservizio,ma il fatto di non avere una connessione continua mi limita in parecchie cose,utilizzandolo principalmente io per lavoro e la mia ragazza per studio.Come mi consigliate di muovermi?Grazie.

    1. Salve Francesco,
      potrebbe avvalersi dell’istituto giuridico della diffida con la quale intima l’operatore di ripristinare la connessione in modo stabile entro 48h dal ricevimento della racc. pena il ricorso al Co.re.com per la risoluzione del contratto senza spese di risoluzione.
      Si tratta di uno strumento giuridico eccezionale perchè determina la risoluzione unilaterale del contratto per inadempimento dopo che la controparte non è riuscita ad eseguire la prestazione richiesta.
      L’inadempimento deve essere di particolare gravità e la diffida per essere valida deve contenere elementi essenziali come l’indicazione dell’ adempimento richiesto, l’intimazione all’Operatore di eseguire la prestazione entro un termine (2 giorni) e che il contratto si intenderà risolto decorso inutilmente il suddetto termine.
      Conservi la documentazione per il successivo ricorso al Co.re.com.

      Saluti
      Antonio

    1. Di nulla, sono contento di esserti stato d’aiuto!
      Per altre delucidazioni o per scegliere la tariffa più indicata ai tuoi consumi puoi consultarci tranquillamente.
      Saluti,
      Antonio
      Staff trovatariffe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *