Quanto spetta di indennizzo per la ritardata attivazione del servizio

  logo-fastwebCasa     25,95 euro
solo per pochi giorni!!
offerta limitata! verifica la disponibilità

 logo-vodafone  Internet unlimited 
a   27,99 euro al mese
vai all'offerta

Hai sottoscritto un abbonamento adsl e non hai ancora il servizio attivo.

Non sai se puoi richiedere un indennizzo e quanto puoi ottenere?

Scopri come puoi ottenere quello che ti spetta.

Tutte le compagnie telefoniche sotto le direttive dell’Autorità hanno pubblicato una carta dei servizi nella quale indicano i loro impegni nei confronti del cliente.

Tra queste l’impegno ad attivare il servizio entro un termine specifico oltre il quale il cliente matura il diritto ad essere indennizzato.

Da ciò si desume che l’indennizzo è un diritto del cliente che matura a determinate condizioni.

Oltre al termine infatti occorre valutare il tipo di servizio da attivare e la causa che lo ha generato.

Carta dei servizi integra il contratto stipulato con l’Operatore

In base alla tipologia di servizio, solo telefono o telefono e fibra, telefono e adsl o solo adsl, cambia il termine di attivazione e contestualmente l’importo previsto.

Inoltre In caso di forza maggiore o di eventi non direttamente imputabili all’Operatore quali ad esempio calamità naturali, mancato/ritardato rilascio permessi/autorizzazioni, non sarà riconosciuto alcun indennizzo.

In questi casi, peraltro, il gestore deve anche fornire la prova di aver
adeguatamente informato l’utente delle difficoltà incontrate nell’adempimento dell’obbligazione e che l’utente è stato tempestivamente messo in grado di comprendere quanto accaduto, così da poter eventualmente concordare quando e come effettuare l’attivazione della linea e prima ancora la consegna dell’apparato richiesto per l’attivazione stessa, ferma restando la facoltà dell’utente,
adeguatamente informato in proposito, di poter recedere dal contratto. Al di fuori di tali evenienze, l’utente ha diritto al riconoscimento di un equo indennizzo.

Vediamo nel dettaglio gli importi e le tipologie di ritardo previste dai vari Operatori:

Tim

Telefono: Termine di attivazione 10 gg.

indennizzo 7,80 euro per ogni giorno di ritardo

ADSL: termine di attivazione 30 gg.

a consumo: indenizzo 2 euro per ogni giorno di ritardo fino ad un massimo di 40 euro .

flat e semiflat indenizzo 5 euro per ogni giorno di ritardo fino ad un massimo di 100 euro

Fastweb

FIBRA
FIBRA MISTA RAME ,ADSL RAME, GPON Termine di attivazione 60 gg.
ADSL RAME

Indennizzo 7.50 euro per ogni giorno di ritardo per adsl Rame

10 euro per gli altri casi

Vodafone

Telefono: Termine di attivazione 2 gg.

indennizzo 10 euro per ogni giorno di ritardo fino a max 300 euro

Adsl e Fibra Termine di attivazione 60 gg.

indennizzo 10 euro per ogni giorno di ritardo fino a max 300 euro

Tipologie di indennizzo


Indennizzi riconosciuti autmaticamente dall’Operatore

Indennizzi che richiedono una richesta da parte dell0utente

Wind-Tre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *