Telefonare all’estero: come scegliere la tariffa più conveniente

  logo-fastwebCasa     25,95 euro
solo per pochi giorni!!
offerta limitata! verifica la disponibilità

 logo-vodafone  Internet unlimited 
a   27,99 euro al mese
vai all'offerta

L’imminente arrivo della stagione estiva induce a pensare al periodo di ferie o vacanze e a come trascorrere il meritato riposo.
Generalmente chi ha programmato un viaggio in uno Stato Estero ha interesse a mantenersi in contatto con i propri familiari attraverso il telefono o il cellulare.
Il tipico dilemma che affligge coloro che dall’Italia telefonano all’Estero con l’intento di risparmiare è se telefonare utilizzando il telefono di casa oppure chiamare attraverso il cellulare.

Tratteremo per adesso la prima ipotesi.barramobile.png
Dal telefono di casa si può telefonare verso uno Stato estero in tre modi:
con la carta prepagata internazionale, digitando sulla tastiera un codice che appare sulla scheda telefonica;
attraverso il Voip, il quale richiede un collegamento adsl e apparecchiature accessorie per il collegamento telefonico;
attraverso un piano tariffario dell’operatore.
In quest’ultimo caso è utile la compilazione della sezione estero del modulo mediante il quale scegliendo lo stato verso cui si deve chiamare è possibile avere una panoramica sui costi applicati verso l’Estero dagli Operatori Telefonici sia verso telefoni fissi che verso cellulari.

I piani tariffari per l’estero sono rappresentati graficamente da tabelle suddivise in fasce orarie e zone geografiche. Alcune tariffe sono personalizzabili in base a delle opzioni che permettono di abbassare i costi delle telefonate a fronte di un canone mensile. Di queste tariffe presenti nel nostro database di calcolo, puoi approfondire cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *