Si attivano le istituzioni per salvare Okcom

  logo-fastwebCasa     25,95 euro
solo per pochi giorni!!
offerta limitata! verifica la disponibilità

 logo-vodafone  Internet unlimited 
a   27,99 euro al mese
vai all'offerta

Situazione difficile per Okcom l’azienda di telecomunicazioni che offre servizi di telefonia e telefonia ip internet a livello nazionale.
Una vertenza con la Telecom sui mancati pagamenti dei costi di interconnessione ha causato una interruzione dei servizi a circa 20 mila clienti tra cui scuole, aziende, enti di tutela della salute pubblica ecc.

Data la criticità in cui si trova l’azienda sono a rischio tutti i posti di lavoro dei dipendenti, circa 60, di cui la maggior parte residenti in Umbria per i quali già in passato si era presentato un caso simile sotto il marchio Teleunit che venne acquisita in liquidazione dall’azienda Okcom.

La volontà delle istituzioni manifestata nell’incontro tra Regione, sindacati, Agcom e Corecom è di mantenere l’unità produttiva sul territorio considerando la strategicità del settore.
Il prossimo 11 febbraio si terrà il consiglio di amministrazione dell’azienda dove saranno prese decisioni sul futuro assetto della società cercando di salvaguardare l’occupazione.
I lavoratori hanno maturato un bagaglio prezioso di competenze che andrebbe perduto se non fosse proposto un piano industriale valido e competitivo.
D’altra parte gli utenti hanno subito e stanno subendo un danno di cui potranno rivalersi anche con la Telecom con azioni di risarcimento.

Articoli correlati:
Come scrivere una lettera di indennizzo alla Telecom
Modelli di disdetta
Guida per cambiare operatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *