Rimborso delle bollette a 28 giorni: vittoria dei consumatori

opposizione

  logo-fastwebCasa     25,95 euro
solo per pochi giorni!!
offerta limitata! verifica la disponibilità

 logo-vodafone  Internet unlimited 
a   27,99 euro al mese
vai all'offerta

E’ giunta alla conclusione la discussa questione sui ricorsi contro i rimborsi delle bollette a 28 giorni.

Le decisioni dei giudici amministrativi hanno dato ragione all’Agcom sia sul ripristino della tariffazione a 30 giorni che sull’obbligo dei rimborsi.

Proprio sulle misure da adottare per rimborsare gli utenti si sposta l’attenzione degli Operatori.

Il rimborso tradizionale infatti dovrebbe essere basato sui giorni che sono stati sottratti ai consumatori, 2 giorni al mese per 1 anno, da computare come sconto sul canone mensile.

Alcuni Operatori hanno optato per altre forme di rimborso basate su offerte quali volume di traffico dati o sconti sull’acquisto di prodotti.

Sul punto si è espresso anche l’Agcom che ha stabilito la “possibilità per gli Operatori di proporre ai singoli interessati soluzioni di compensazione alternative, satisfattive del diritto di ristoro.”

Saranno quindi gli utenti a scegliere tra le diverse forme di rimborso offerte dagli Operatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *