L’adsl in Cilento grazie a una società privata

 
Condividi

panorama

  logo-fastwebCasa     25,95 euro
solo per pochi giorni!!
offerta limitata! verifica la disponibilità

 logo-vodafone  Internet unlimited 
a   27,99 euro al mese
vai all'offerta

Numerose aree del territorio nazionale non sono purtroppo coperte dai servizi di connettività a causa della mancanza di infrastrutture legate spesso alla morfologia geografica della zona interessata.
Gli investimenti fin qui adottati in un ambito di programmazione statale e regionale, che ha preso avvio con l’Agenzia per l’Italia digitale preposta alla realizzazione degli obiettivi dell’agenda digitale italiana, in coerenza con l’agenda digitale europea, hanno ridotto il divario tecnologico ma non lo hanno eliminato.

La mancanza di copertura ha però dato impulso all’imprenditoria locale come nel caso dell’area del Cilento dove una società con sede sul territorio ha realizzato un servizio di con­net­ti­vi­tà ba­sa­to su re­te LTE consentendo agli abitanti del posto di uti­liz­za­re tut­ti i ser­vi­zi in­ter­net, te­le­fo­nia e fax dei quali non si sarebbero altrimenti potuti servire.

La Cilento Tlc è il nome dell’Azienda nata nel 2016 da un’idea dell’im­pren­di­to­re An­to­nio Pa­gnot­to che spinto dal­la vo­glia di fa­re in­no­va­zio­ne in un ter­ri­to­rio ru­ra­le co­me quel­lo del Par­co Na­zio­na­le del Ci­len­to, Val­lo di Dia­no e Al­bur­ni ha creato una compagnia telefonica territoriale, vicino alle necessità del cliente.


La crescita della società è stata inarrestabile.

In po­co più di 3 an­ni ha rag­giun­to cir­ca 1000 uten­ze at­ti­ve offrendo un’ampia scelta di servizi:
Re­te in­ter­net Wi­re­less;in Fi­bra (FTTH ed FTTC); li­nee te­le­fo­ni­che WLR e VoiP; Cen­tra­li­ni Cloud per azien­de che han­no se­di di­slo­ca­te in più po­sti.

Lo sviluppo tecnologico ha permesso di diversificare l’attività in altri settori.

HotSpot per gli enti pubblici e vi­deo sor­ve­glian­za in­tel­li­gen­ti.

Si possono individuare tre parole per riassumere il successo raggiunto dall’Azienda:

In­no­va­zio­ne, cre­sci­ta e oc­cu­pa­zio­ne; da queste premesse par­te l’ul­ti­ma sfi­da della Cilento tlc: un ac­cor­do con Open Fi­ber per ar­ri­va­re al­le aree in­du­stria­li che at­tual­men­te non so­no ser­vi­te dal­la tec­no­lo­gia in fi­bra.

In ag­giun­ta a ta­le ser­vi­zio, Ci­len­to TLC ha rea­liz­za­to un si­ste­ma di con­net­ti­vi­tà ba­sa­to su re­te LTE, per per­met­te­re a chi si tro­va in di­gi­tal di­vi­de di col­le­gar­si ugual­men­te. La con­nes­sio­ne LTE per­met­te inol­tre al­le azien­de di po­ter­la uti­liz­za­re co­me bac­kup per non ri­ma­ne­re in dis­ser­vi­zio per even­tua­li gua­sti.

Con i servizi tecnologici la Ci­len­to TLC rappresenta un modello di riferimento nella gestione dei servizi di connettività nelle aree in digital divide.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *