Google lancia la sfida al settore della Telefonia

  logo-fastwebCasa     25,95 euro
solo per pochi giorni!!
offerta limitata! verifica la disponibilità

 logo-vodafone  Internet unlimited 
a   27,99 euro al mese
vai all'offerta

Il 26 Agosto scorso Google ha ufficializzato un nuovo servizio che permette di effettuare telefonate dalla casella di posta Gmail a telefoni fissi e cellulari a costi molto competitivi.

Il nuovo servizio che è erogato per il momento solo negli Stati uniti e in Canada, si pone in diretta concorrenza con Skype, programma dell’omonima società leader nelle Telecomunicazioni internazionali già da diversi anni tanto che conta attualmente 338 milioni di utenti a livello mondiale (fonte wikipedia). Google mira a contrastare il predominio indiscusso di Skype utilizzando la propria tecnologia ma con mire più ambiziose

Stimano gli esperti che i cellulari con installato il sistema operativo Android, sviluppato da Google, superereranno nel corso del 2012 l’Iphone della Apple. Di conseguenza la possibilità di dotare il sistema operativo con il servizio per telefonare il fisso, il mobile, integrare l’email, la chat, la video-chat e la possibilità di custodire file e rubriche personali permetterà una capillare e veloce diffusione del nuovo servizio.

Funzionamento
Il cliente ottiene un numero di telefono aderendo al servizio di Google voice. Il numero identifica il cliente e viene utilizzato per tutti i numeri di telefono fissi e mobili del cliente. Se chi chiama trova un telefono spento (o disabilitato dall’utente), la connessione viene inoltrata a un altro, finché non ne trova uno acceso.

Il nuovo servizio inserisce Google nel settore delle Telecomunicazioni dove dovrà vedersela non solo con Skype ma con gli Operatori di Telefonia fissa e mobile.

Si conferma quanto anticipato da uno degli esperti in Telecomunicazioni in un intervento su Repubblica.tv in cui aveva preannunciato che la concorrenza tra i vari Operatori si sarebbe concentrata più sui servizi erogati piuttosto che sui costi delle tariffe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *