Le innovazioni fotografiche di Huawei al modello P40 Pro

 
Condividi

obiettivo

  logo-fastwebCasa     25,95 euro
solo per pochi giorni!!
offerta limitata! verifica la disponibilità

 logo-vodafone  Internet unlimited 
a   27,99 euro al mese
vai all'offerta

L’azienda cinese ha presentato un nuovo modello di smartphone, P40 Pro, con il quale vengono raggiunti ulteriori standard elevati nella qualità fotografica, confermandosi leader nell’innovazione del settore.

Il modello P40 Pro si caratterizza per la tecnologia di messa a fuoco automatica PD e le capacità di zoom insieme a un’eccezionale qualità hardware. L’algoritmo di zoom del campo visivo e l’algoritmo RAW potenziano le funzionalità dello zoom digitale, unendo diversi frame RAW da più obiettivi in ​​un frame ad alta risoluzione che viene quindi ritagliato per lo zoom.

Con il sistema di prismi e di componenti progettati appositamente, l’azienda utilizza la tecnica dei prismi riflettenti la luce per distanziare l’obiettivo dai sensori ottenendo così una maggiore capacità di zoom.
Huawei offre una combinazione di obiettivi zoom super-sensing mentre stabilisce nuovi parametri di riferimento con lo zoom ottico più lungo con ottica 5X, zoom ibrido 10x, zoom digitale 50X.

La doppia fotocamera frontale di HUAWEI P40 Pro cattura il meglio di selfie o gruppi di persone, concentrandosi perfettamente sui volti dei soggetti. Le telecamere dei dispositivi sono supportate dalla tecnologia di stabilizzazione ottica dell’immagine con i teleobiettivi e includono persino la stabilizzazione dell’immagine ai per offrire un’esperienza altamente gratificante.

Riprese video
Nell’attuale epoca in cui la condivisione dei video è imperante l’Azienda cinese ha posto una pari attenzione alle riprese.
HUAWEI P40 Pro rende possibili le riprese video a 7680 fps, il dispositivo può registrare video al rallentatore. Durante la riproduzione, il video viene riprodotto a 1/256 della velocità effettiva. Con la telecamera Cine ultra-wide, il dispositivo è in grado di catturare video time-lapse di qualità 4K Ultra HD.

Huawei integra molte funzioni basate sugli algoritmi ai nella serie P40 e un’altra caratteristica degna di nota è HUAWEI Golden Snap, che seleziona le posture e le espressioni facciali migliori prima di selezionare da uno a tre fotogrammi per l’utente. La funzione si comporta bene catturando momenti in rapido movimento consentendo agli utenti di catturare le immagini di sport senza i bagliori fuori campo.

Nel settore delle fotocamere per smartphone Huawei P4 detiene una posizione di leadership rispetto alle altre aziende. Vantaggio che potrebbe venire compromesso dalla black list commerciale in cui è stata inserita dall’Amministrazione degli Stati Uniti. L’impatto immediato è già visibile sui modelli P40 il primo degli smartphone distribuiti senza i Google Mobile Services.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *