Nasce il gruppo Wind Infostrada – H3g

windtre
E’ ufficiale la fusione tra l’azienda Wind-Infostrada e la società H3g.
L’accordo tra le due società attendeva il lascia passare dell’Autorità Europea sulla concorrenza che aveva manifestato delle riserve in merito alla concentrazione del mercato in pochi Operatori.
L’ingresso di un nuovo Gestore mobile nel mercato Italiano, la francese Iliad, che sfrutterà le licenze di trasmissione delle società facenti parte della holding ha dato il via libera all’operazione che crea un gruppo leadership nel settore della telefonia mobile per numero di abbonati.

Le conseguenze derivanti dalla fusione si vedranno quando saranno a regime le sinergie tra le due società che operano in ambiti ristretti alla telefonia mobile per 3 Italia e nella telefonia mobile e fissa per Wind Infostrada.

L’aver acquisito la componente fissa di Infostrada da parte di H3g amplia le prospettive di integrazione con la telefonia mobile, una tendenza crescente che si è manifestata negli ultimi anni.

Da un’iniziale strategia commerciale basata principalmente sui prezzi con sconti sulle tariffe per telefono fisso e adsl si è passati ad ampliare l’offerta ai servizi accessori, fino a predisporre dei piani tariffari vantaggiosi che integrano il fisso e mobile.

Nei piani di sviluppo del gruppo formato dalla fusione delle due scietà si dovranno affrontare il tema di razionalizzazione delle risorse dovute principalmente alla duplicazione delle infrastruttura esisenti, il customer care e lo sviluppo della banda larga.
Proprio su questo punto potrebbe esserci una forte accellerazione per stare al passo con gli altri gestori, Telecom e Fastweb, che hanno formato una joint venture per estendere la fibra ottica ftth fino alle abitazioni.

Nei prossimi mesi ci saranno sicuramente delle modifiche alle proposta commerciali per effetto della fusione di cui daremo conto come facciamo abitualmente per le tariffe adsl e telefono.

Quale è la tua opinione in merito?

Lascia un commento

Login/Register access is temporary disabled