Quando e come sospendere l’assicurazione della moto

All’avvicinarsi del freddo invernale molti motociclisti si preparano a custodire in garage la moto che sarà inutilizzata fino all’arrivo della bella stagione.

Il periodo di tempo durante il quale il mezzo sarà a riposo puo’ essere fatto valere al fine di prolungare il termine della polizza assicurativa a patto di rispettare determinate condizioni.

Molte compagnie assicurative prevedono la possibilita’ di sospendere la polizza assicurativa a condizione che:
il mezzo sia regolarmente assicurato,
il periodo di sospensione sia superiore ad un arco temporale minimo
la richiesta non sia fatta in prossimità della scadenza dell’assicurazione.

Come sospendere l’assicurazione della moto
L’ assicurato deve comunicare alla compagnia la propria volontà di sospendere il contratto assicurativo.
Nella richiesta occorre quindi indicare l’intestatario dell’assicurazione, il numero della polizza che si intende sospendere e la data a partire dalla quale la polizza è sospesa.

Numerosi sono i servizi contattabili della Compagnia assicurativa a disposizione dei clienti i quali possono scegliere in base alla loro preferenza tra:
contatto telefonico al numero verde del servizio clienti;
contatto tramite l’area riservata accessibile sul sito web;
contatti twitter e facebook;
raccomandata a/r.

Fai un preventivo gratuito

Scopri quanto puoi risparmiare sulla polizza auto – moto

Una volta inviata la comunicazione la Compagnia verifica la sussistenza dei requisiti e in caso di un positivo riscontro provvede a sospendere la polizza.
In conseguenza della sospensione il Certificato di Assicurazione e l’eventuale Carta Verde in possesso dell’Assicurato non sono più validi e devono essere distrutti. Inoltre il mezzo non può circolare a rischio di gravi sanzioni penali.

Costi
Ogni Compagnia decide autonomamente sul costo da applicare alla sospensione.
Ragione per cui quando si sceglie la compagnia assicurativa valutare anche le condizioni previste in caso di s
In genere è di piccola entità e si aggira intorno ai 15 e 30 euro.

Una volta sospesa l’assicurazione il cliente ha un termine entro cui attivarla, variabile da 1 anno a 18 mesi, pena la revoca della stessa.

Alla riattivazione della polizza la scadenza si aggiorna di un numero di giorni uguali a quelli di sospensione, ad es. la riattivazione dopo 90 giorni allunga il termine di scadenza di 90 giorni.

Quale è la tua opinione in merito?

Lascia un commento

Login/Register access is temporary disabled