Rete Ngn: stabilito il calendario per la realizzazione del progetto

logo-italia-digital-divide
Cambio di passo nella realizzazione della nuova rete che prende il nome di Ngn (Next Generation Network).
La notizia dell’accordo tecnico raggiunto tra i vari Operatori di Tlc riuniti dal Vice Ministro dello Sviluppo con delega alle comunicazioni, Paolo Romani,ha rilanciato il progetto per superare il digital divide come richiede la Comunità Europea. Entro il 2020 infatti il 50% della popolazione avrà accesso alla banda larga la cui velocità sarà di 100 mbs.

La prossima settimana sarà avviato un censimento delle infrastrutture per verificare dove realizzare i piani di investimento per l’ammodernamento della infrastruttura in base all’accordo tecnico raggiunto.
Anche gli Operatori minori saranno consultati per redigere il progetto del passaggio alla nuova rete.

L’Agcom accoglie con favore i nuovi accordi tra gli Operatori e il Governo e affronterà nella riunione dei propri Organi le tematiche riguardanti le procedure di migrazione dal rame alla fibra, la fissazione delle tariffe sia per le infrastrutture passive sia per i servizi Ngn.

Le prossime settimane saranno decisive per verificare l’effettiva volontà di cambiamento da parte del Governo con l’indicazione delle modalità di realizzazione e la tempistica dei progetti.

Notizie correlate:

  1. L’Importanza della Banda Larga
  2. Progetto per il passaggio alla Banda Larga

Tags:

1 Comment
  1. […] correlati: – Rete Ngn: stabilito il calendario del progetto – La banda larga mobile a rischio collasso – Risponde […]

Lascia un commento

Register New Account
Reset Password