Iniziata la vendita dell’Ipad 2

fila-ipad2
E’ iniziata la corsa per accaparrarsi il nuovo ipad venduto da venerdì solo negli Stati Uniti. In Italia e nel resto del mondo sbarcherà il 25 marzo.
Dall’affluenza dei clienti negli store americani si può affermare che il numero delle vendite supererà nelle previsioni il modello precedente.

Secondo le fonti dell’azienda taiwanese produttrice del tablet, nel periodo aprile-giugno la produzione di Ipad 2 dovrebbe raddoppiare da 6-6,5 milioni di esemplari a 10-12 milioni di iPad 2. A confronto con i numeri di vendita della precedente versione, Apple ha venduto 15 milioni di iPad, si prevede che le cifre saranno superate stimando una vendita di 40 milioni di Ipad nel corso del 2011.

Le caratteristiche estetiche dell’ipad 2 sono le dimesioni ridotte, un terzo più sottile e il peso, 100 grammi in meno.
L’hardware è stato migliorato con un processore dual-core A5 il doppio più veloce di quello della generazione precedente, capacità grafiche molto più potenti, due videocamere fronte e retro e la medesima risoluzione dello schermo e memoria (16, 32 e 64 Gigabyte).
Inoltre è dotato di una “smart cover” e di un adattatore per la connessione tv via Hdmi.


La vendita del nuovo Ipad negli Stati Uniti avverrà capillarmente attraverso sia gli Apple store che la catena dei grandi magazzini. La nuova strategia di distribuzione del prodotto mira ad una diffusione su larga scala allo scopo di ottenere una maggiore commercializzazione con conseguente leadership del settore che vede i concorrenti della Apple arrancare con prodotti non all’altezza del rivale.
Fa effetto sentire il Ceo di Samsung affermare a pochi giorni dal lancio del nuovo tablet, il Galaxi tab, come sia inadeguato rispetto all’ipad2 per il prezzo e le dimensioni.

Rimane il dubbio su come possa evolvere il settore che ha visto crescere le proprie dimensioni anche ai danni di altri prodotti come i notebook e netbook.

Tags:

Quale è la tua opinione in merito?

Lascia un commento

Register New Account
Reset Password