Come risparmiare sulla bolletta elettrica

risparmio-energia
Le recenti statistiche sui consumi domestici attestano che le famiglie affrontano una spesa media per la corrente elettrica di circa 520 euro l’anno.

Dell’intera somma solo una parte è riconducibile ai consumi domestici mentre l’altra si suddivide in oneri e imposte le cui percentuali sono prestabiliti dall’Autorità.
Nella bolletta sono elencate dettagliatamente le voci di spesa che si raggruppano in servizi di vendita sotto i quali sono compresi i prezzi dell’energia, della commercializzazione, della vendita e del dispacciamento, e i servizi di rete, a cui fanno riferimento gli oneri generali di sistema e imposte.

Dalla somma di tutte le spese risulta secondo i dati rilevati nel secondo trimestre del 2015 dall’Autorità dell’energia che il prezzo di un kw per un cliente domestico tipo, famiglia residente con consumi pari a 2700 kWh/anno e potenza pari a 3 kW- servito in maggior tutela, è di 18,516 centesimi di euro.

Tale prezzo è inferiore rispetto a quelli rilevati dal 2013, di conseguenza è difficile attendersi per il futuro un ulteriore ribasso dei costi complessivi sia per i servizi di competenza del Gestore che quelli stabiliti dall’Autorità.

Margini per la riduzione della bolletta verranno dal comportamento virtuoso del consumatore nell’ambito della riduzione dei consumi. L’utilizzo in casa delle lampadine a risparmio energetico contribuisce all’economia domestica senza pregiudicare la capacità di illuminazione.

Quale scegliere
Lo sviluppo della tecnologia delle lampadine ha consentito di ridurre il consumo in watt senza abbassare la resa energetica.
Attualmente sono presenti sul mercato tre tipologie:
le lampadine alogene;
le lampadine fluorescenti compatte (Compact Fluorescent Lamp o CFL);
lampadine a LED.

Prima di scegliere quale lampadina è adatta alle proprie esigenze occorre esaminare le caratteristiche principali, sotto elencate:

– Intensità luminosa;

– Classe di Efficienza Energetica;

– Temperatura di colore;

– Indice di Resa Cromatica;

– Lampadina non direzionale/direzionale;

– Vita della lampada;

– Numero di cicli di accensione/spegnimento …

Le lampade a led hanno una maggiore efficienza energetica a parità di watt e una durata più lunga.
Il loro prezzo di acquisto può essere ammortizzato col tempo oppure si possono usufruire degli sconti di offerte vantaggiose.

Enelenergia concede uno sconto ai propri clienti che acquistano un kit di lampadine rateizzando il costo in 36 rate al prezzo di 3,6 euro al mese.

Particolarmente convenienti sono le offerte per l’acquisto on line di lampadine a led tramite il canale Amazon. Attualmente il loro prezzo è inferiore di più della metà rispetto a quello di mercato e acquistandole per una spesa complessiva maggiore di 19 euro non si pagano i costi di spedizione.

Tags:

Quale è la tua opinione in merito?

Lascia un commento

Register New Account
Reset Password